Aggiungere scadenze ad un piano di cura

Le scadenze nel piano servono a programmare la rateizzazione di fatturazione per il paziente.

Impostare le scadenze in fase di creazione del piano

Una volta creato un piano di cura, nella scheda "Piani" della cartella paziente, clicca su "Gestisci scadenze" (come indicato in figura) e poi su "Aggiungi scadenza".

Gestione scadenze

Imposta l'ammontare della prima rata e la data entro la quale emettere fattura.

Se sono presenti più rate, continua ad aggiungere scadenze cliccando su "Aggiungi scadenza" ed inserendo date e importi desiderati. Una volta terminato clicca su "Salva scadenze".

Impostare le scadenze da Gestione → Piani

È possibile impostare le scadenze da Gestione → Piani, cliccando su "Gestisci scadenze" in corrispondenza del piano desiderato:

Form-gestisci-scandenze

Colori scadenze

Ecco come vengono visualizzate le scadenze, nel relativo piano:

Colori scadenze
In verde, le scadenze già fatturate. In rosso, le scadenze passate, ma non saldate. In grigio, le scadenze programmate nel futuro.

Consiglio

Nella sezione piani della scheda paziente, cliccando su "Estratto conto piani" (come in figura), potrai scaricare e stampare un documento riepilogativo di tutti i piani con scadenze come richiesta di pagamento per il paziente.

Estratto conto

Cosa evitare

I piani con scadenze sono pensati per fissare scadenze di rateizzazione dei pagamenti.
NON UTILIZZARE questo strumento per gestire i pagamenti tramite convenzioni ed assicurazioni. In questo caso utilizza le fatture con scadenze.

 

Leggi anche come Creare un piano di trattamento e come gestire la Contabilità del piano.